Olympia Valance sex naked photos


Olympia Valance

Olympia Valance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Holly Valance, nome d'arte di Holly Rachel Vukadinović (Melbourne, 11 maggio 1983), è una cantante e attrice australiana.

Indice

Nata a Melbourne, Holly Valance è figlia di un ex modello e pianista serbo, Rajko Vukadinović e di una ex modella inglese, Rachel Stephen; il nonno materno era cugino del comico inglese Benny Hill. Holly ha due sorelle, Coco ed Olympia e come loro, ha doppia cittadinanza australiana ed inglese.[2][3]

Holly Valance esordisce nel mondo dello spettacolo con la popolare soap opera australiana Neighbours, che aveva lanciato prima di lei anche Natalie Imbruglia e Kylie Minogue. In seguito appare nel video He Don't Love You Now degli Human Nature che ebbe un discreto successo, ma che le diede l'occasione di essere notata, e le permise di ottenere un contratto discografico.

Il suo primo singolo Kiss Kiss è la cover di un brano turco discretamente famoso: Şımarık di Tarkan. Il brano di Holly diventò ben presto un tormentone che raggiunse i vertici delle classifiche di Europa, Australia e Asia. Il singolo accompagnato da un video in cui la cantante appare completamente nuda in un set di luci bianche e fasci laser, arrivò al numero 1 in Inghilterra.

Nello stesso anno, il 2002, la Valance pubblicò il suo primo album, mix di ritmi arabeggianti e britpop, intitolandolo Footprints. Il secondo singolo estratto fu Down Boy che ebbe un buon successo in Europa. Il video del brano fu coreografato da Luca Tommassini, e spinse il singolo fino alla posizione numero 2, confermando il successo della cantante.

Nel 2003 vince il premio, attribuito da Disney Channel per la migliore artista emergente e il miglior singolo (Kiss Kiss). Nello stesso anno, dopo un'apparizione al Festival di Sanremo, venne estratto il terzo singolo di FootPrints Naughty Girl. In Australia il brano arriva alla posizione numero 3 delle classifiche di vendita. Era prevista anche l'uscita di un quarto singolo chiamato Tuck Your Shirt In, sempre dallo stesso album un invito al sesso protetto, ma a causa di discordanze con la casa discografica, il singolo non vide mai la luce.

Nel novembre 2003, viene messo in commercio State of Mind, il suo secondo album che si rifà molto alle sonorità degli anni ottanta, puntando molto sull'elettronica. Il primo singolo State of Mind debutta in classifica alla posizione numero 8. Tuttavia è la massima posizione che il singolo raggiunge, e anche l'album non riesce a entrare neppure nella TOP 20. I risultati di vendita sono così deludenti che il secondo singolo previsto Desire viene cancellato. Comunque i fan club della cantante le hanno dedicato una sorta di greatest hits intitolato Beautiful Electro:Greatest Hits che comprende anche il singolo di Kiss Kiss con Tarkan.

Va meglio per quanto riguarda la sua carriera cinematografica. Dopo l'esperienza di Neighbours, la Valance viene dapprima scelta per interpretare il personaggio di Nika Volek nel telefilm statunitense Prison Break, ed in seguito viene scelta come protagonista per il film DOA: Dead or Alive, ispirato all'omonimo videogioco, dove interpreta il personaggio di Christie.

Holly Valance ha definitivamente detto addio al mondo della musica perché troppo stressante il lavoro di promozione degli album. Il suo vero amore è la recitazione e continuerà a fare questo.[4] Nonostante ciò però nel 2004 è stata presente nell'album The Handler di Har Mar Superstar con i brani Blow The Camel Up e Body Request;inoltre è stata diffusa sul web la canzone I Go Crazy possibile brano che doveva esser presente nel terzo album studio. Un EP di remix intitolato Hot Sounds:The Remixes è stato distribuito in Australia nel 2011.

Nel 2014 collabora alla canzone Hopeless con il cantante Andy Clockwise, brano per il quale viene anche pubblicato un video nel mese di novembre sul canale officiale YouTube del cantante.

Holly Valance nel 2006

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • DOA: Dead or Alive, regia di Corey Yuen (2006) - Christie Allen
  • Pledge This!, regia di William Heins e Strathford Hamilton (2006)
  • Io vi troverò, regia di Pierre Morel (2008)
  • Kambakkht Ishq , regia di Sabir Khan (2009)
  • Luster, regia di Adam Mason (2009)
  • Surviving Georgia, regia di Sandra Sciberras e Kate Whitbread (2011)
  • Big Mamma's Boy, regia di Franco di Chiera (2011)
  • Red Herring, regia di Ousa Khun (2013)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Neighbours – serie TV, 250 episodi (1999-2005)
  • CSI: Miami – serie TV, 1 episodio (2004)
  • Entourage – serie TV, 1 episodio (2005)
  • CSI: NY – serie TV, 1 episodio (2005)
  • Prison Break – serie TV, 5 episodi (2005-2006)
  • Moonlight – serie TV, 1 episodio (2007)
  • Shark – serie TV, 1 episodio (2007)
  • Valentine – serie TV, 1 episodio (2008)
  • Miss Marple – serie TV, episodio 5x04 (2010)

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti




Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos

Olympia Valance photos